Ultimi messaggi

Venezia: ci sarà videopoesia di Simone Massi con voce Wenders

(ANSA) – ANCONA, 29 LUG – La videopoesia “In quanto a noi”
ideata e realizzata dal regista di animazione Simone Massi, con
la voce narrante di Wim Wenders, ispirata alla poesia ‘Avevamo
studiato per l’aldilà’ di Eugenio Montale e prodotta
dall’associazione Nie Wiem, da Francesco Appoggetti e dallo
stesso Massi è stata selezionata alla 79esima Mostra
Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia
e sarà presentata l’8 settembre in anteprima mondiale nella
sezione Fuori Concorso-Cortometraggi. L’idea di mettere insieme
i disegni animati di massi e la voce di Wenders è di Valerio
Cuccaroni, poeta, critico letterario e presidente di Nie Wiem.
   
La poesia di Montale tratta dalla sezione Xenia, pubblicata per
la prima volta nella tipografia Bellabarba di San Severino
Marche, è stata poi raccolta in Satura. La colonna sonora è
affidata a Stefano Sasso, le riprese a Julia Gromskaya e la
post-produzione a Lola Capote Ortiz. La videopoesia è stata
realizzata con il sostegno della Regione Marche.- “Sono molto
contento – ha detto il regista e autore Simone Massi – per la
selezione alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. Un
festival che amo molto, che mi ha affidato sigla e manifesto per
un lustro e che mi ha onorato di una retrospettiva nel 2014. In
quando a noi è un film di animazione che mi è davvero molto
caro, al baleno lo ritengo fra i lavori miei più riusciti. La
selezione a Venezia, il fatto che Wim Wenders abbia accettato di
prestare la sua voce al film, la fiducia della professoressa
Bianca Montale unita a quella dell’Associazione Nie Wiem,
coproduttrice del film, sono per me stimolo di soddisfazione e di
orgoglio”. (ANSA).
   

Da non perdere