Ultimi messaggi

«Stranger Things», 5 motivi per cui la stagione 4 è la migliore (finora)

Non puoi giudicare un libro dalla rivestimento, cantava la buonanima di Bo Diddley. Aggiornando il essenza all’epoca delle serie Tv: non puoi giudicare una stagione dalle prime puntate. Vale anche per la quarta stagione di Stranger Things, i cui primi sette episodi sono disponibili su Netflix laddove per il finale (episodi 8 e 9) dovremo aspettare luglio. Tuttavia, è così possente l’affetto per la storia ideata dai fratelli Duffer e tale l’entusiasmo per quanto finora abbiamo visto che forse è il occasione di fare un’eccezione alla regola. inaspettatamente a voi i cinque motivi per cui la stagione 4 di Stranger Things ci sembra la migliore (finora).

1. Siamo tutti figli di Stephen King

Da non perdere