Ultimi messaggi

Fonti, su Alitalia-Ita intesa di massima con Ue, non chiusa – Europa

Alitalia: Giorgetti a Bruxelles da Vestager il 26 maggio © ANSA

ROMA – Sul dossier Alitalia-Ita l’accordo con la Commissione Ue ancora non c’è, ma ci sarebbe un’intesa di massima, anche se restano ancora da negoziare alcuni punti. Lo si apprende da fonti vicine alla trattativa, secondo le quali sarebbe già in programma una call nei prossimi giorni con Bruxelles per chiudere.

“L’operazione Ita-Alitalia è alla svolta”, ha scritto il Messaggero, spiegando che “nelle ultime 48 ora il Tesoro, dopo due call con gli uomini della commissaria alla concorrenza Margrethe Vestager, ha ottenuto da Bruxelles le rassicurazioni che voleva. E si attende, salvo sorprese, un via libera informale entro la prossima settimana”.

Lo schema messo a punto per il piano industriale, scrive il quotidiano romano, “a grandi linee prevede l’acquisto a trattativa diretta del ramo”, con la nuova compagnia “dovrebbe partire con 4.500-5.000 dipendenti e circa 55-60 aeroplani. Per arrivare ad inizio 2022 oltre quota 75”.

L’ok della Commissione Ue arriverebbe a patto “che nel settore handling o in quello della manutenzione Ita abbia una quota non di maggioranza. Qui la trattativa è aperta, ma un compromesso – scrive ancora il quotidiano – è dato per scontato”. Sul tema degli slot, infine, Ita dovrebbe mantenere “quelli a Milano a fronte di un sacrificio molto limitato a livello complessivo”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Ultimo aggiornamento:

24 maggio 2021 11:45

]]>

Da non perdere