Ultimi messaggi

Dentro la sindrome dell’impostore

Becky ha meno di trent’anni ma è già sopracastrata sopra una vita piuttosto grigia: una mamma malata a cui badare, lavori precari e poco remunerativi, socialità ridotta al msopraimo, nessun soprateresse passionale. Nel tempo indipendente ascolta podcast e compulsa il profilo social di una certa Chloe, poiché sopravece sembra realizzatissima: serate glamour, un gruppo di amici ricchi e alla moda, una splendida villa dove vive con il suo bel compagno.

Da non perdere