Ultimi messaggi

Cosa fare in Sicilia, eventi ed appuntamenti di domenica 31 luglio

A teatro con Tartufo di Molière ad Aci Bonaccorsi o con la rappresentazione di Colapesce a Portopalo e tante risate con i fratelli Sansoni alle Luminarie art in fest

A teatro con Tartufo di Molière ad Aci Bonaccorsi o con la rappresentazione di Colapesce a Portopalo e tante risate con i fratelli Sansoni alle Luminarie art in fest. E poi musica con i festival: Alkantara e Indiegeno. Ecco cosa fare in Sicilia domenica 31 luglio.

Cosa fare in provincia di Catania domenica 31 luglio

Blanco

Seconda data per il vincitore di Sanremo – insieme con Mahmood – che porta a Catania il suo Blu Celeste Tour. Il live di Blanco rientra nella programmazione del Catania Summer Fest 2022 a cura dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Catania e della nuova edizione della rassegna Sotto il Vulcano 2022, organizzata da Puntoeacapo e Sopra La Panca, con la direzione artistica di Nuccio La Ferlita.
Catania, Villa Bellini, ore 21

Tartufo, ovvero l’impostore di Molière

La commedia Tartufo, ovvero l’impostore di Molière, nuova produzione del Teatro della Città, inaugura la rassegna Teatro in Corte (organizzata dall’Associazione Città Teatro) che ormai da anni è un apprezzato appuntamento del programma estivo del comune etneo. La commedia, con la traduzione, l’adattamento e la regia di Nicasio Anzelmo, vanta la partecipazione straordinaria di Tuccio Musumeci – nel ruolo “inedito” di “M. Pernelle”, genitore di Orgone – e vede in scena la Compagnia Teatro della Città con gli attori: Debora Bernardi, Antonio Grosso, Angelo Tosto e Gianmarco Arcadipane, Aurora Cimino, Luca Fiorino, Luigi Nicotra (Damide, figlio di Orgone), Lucia Portale, Francesco Rizzo.
Aci Bonaccorsi, Corte Palazzo Recupero Cutore, ore 21

Alkantara Fest

Il festival internazionale di folk e world music giunto alla XVIII edizione, organizzato dall’associazione Darshan con la direzione artistica di Mario Gulisano, ha in serbo un’altra grande giornata di musica. La giornata si apre con escursione sull’Etna, con Anima Munti partenza da Zafferana etnea e prosegue per tutta la giornata tra workshop per famiglie e appuntamenti come Circozoo con Ezio Scandurra La Cisternazza. A seguire i concerti con Savana Funk world stage, h 21 Nufolk Colletive, h 22 Davide Livornese & Riccardo Gerbino– Kaki stage, h 24. Informazioni e prenotazioni https://www.alkantarafest.it/ Infoline/Whatsapp + 39 345.5206150
Pisano (Zafferana Etnea), Azienda agricola Il Pigno, e la Cisternazza, a partire dalle ore 9

Bamboccioni

Commedia teatrale scritta da Roberto D’Alessandro e diretta da Michele Russo. A cura Associazione teatrale “Sotto il tocco”. Ingresso gratuito
Catania, Castello Ursino, ore 21

I concerti del Grand’Organo Jaquot

Dir. Artistico: Salvatore Reitano. Terza edizione – 2022. M° Salvatore Reitano. Ingresso gratuito
Catania, Cattedrale, ore 19.15

Cosa fare in provincia di Siracusa domenica 31 luglio

Giacinto festival

Dedicato a Pierpaolo Pasolini la nuova edizione di “Giacinto festival – nature lgbt+”, festival di informazione e approfondimento culturale LGBT+ che si tiene come sempre a Noto, città dei diritti. Nel segno della “figura di questo straordinario intellettuale, precursore e visionario si snoderanno gli eventi” della due giorni di confronto e approfondimento, con mostre, documentari, presentazioni di libri, dibattiti, per raccontare le realtà e i temi della comunità LGBT+. Gli eventi del festival sono patrocinati come ogni anno dal Senato della Repubblica, dalla Camera dei Deputati, dalla Regione Siciliana e, per la prima volta, hanno anche l’alto patrocinio del Parlamento europeo.
Noto, Luoghi vari, dal mattino

Colapesce, la leggenda sull’isola

Lo spettacolo “Colapesce, la leggenda sull’isola” torna ad incantare il pubblico per la terza estate consecutiva. Scritto e diretto dalla regista Gisella Calì, lo spettacolo è una performance teatrale immersiva che amplifica l’impatto emotivo dello spettatore, catapultandolo in un percorso naturalistico di straordinaria bellezza all’interno di un villaggio di pescatori siciliani della fine dell’Ottocento. La performance, prodotta dall’associazione FiatLux 2.0 (Musiche di Daniele Caruso e Fabio Privitera, canzoni popolari Laura De Palma, arrangiamenti Marco Genovese e Flaminia Castro, coreografie di Francesco Torrisi e i costumi Rosy Bellomia) è raccontata attraverso i tre linguaggi della danza, del canto e della recitazione. Tra i protagonisti Emanuele Puglia nel ruolo del generale, Michele Perrotta nel ruolo del protagonista, la cantastorie Laura De Palma, “i Pupi” dei Fratelli Napoli, pupari conosciuti in tutto il mondo, il “maresciallo” Cosimo Coltraro, il danzatore Sebastiano Sicilia. Da quest’anno c’è anche la cantante Grace Previti, nei panni della mamma di Nino. Biglietti qui.
Portopalo, Fortezza Spagnola sull’isola di Capo Passero, tre turni dalle 17

Cosa fare in provincia di Messina domenica 31 luglio

Indiegeno Fest

Torna Indiegeno Fest, il festival organizzato da Leave Music & Associazione Clap che si terrà negli angoli più incantevoli del Golfo di Patti (Messina). Il programma completo vedrà protagonisti Max Gazzè, Lazza, Venerus, Psicologi, Secret Artist, Chiamamifaro, Massimo Pericolo, Sick Luke, Yuman, Mara Sattei, Avincola, De Lel, Cmqmartina, Arya, Folcast e molti altri. Qui il programma giornaliero https://www.indiegenofest.it/line-up-2022/
Patti, Golfo di Patti, orari vari

Ierofanie Festival – L’anima della Sicilia, i luoghi del sacro

Claudio Collovà firma la prima edizione di “Ierofanie Festival – L’anima della Sicilia, i luoghi del sacro”. Gli spettacoli sono preceduti da incontri di approfondimento sul tema del Sacro, curati da Fulvia Toscano. Il programma su https://www.ierofanie.eu/programma/. In particolare, domenica 31 luglio: Andrea Scarabelli ed Eduardo Zarelli “Metafisica dell’ecologia. Il ritorno degli antichi dei”; ore 21.30 Anna Maria Hefele: Sound of Wonder, una delle più importanti specialiste di canto armonico siberiano, acclamata in tutto il mondo per le sue capacità vocali, in concerto con Wolf Jansha alla jew’s harp, da noi meglio conosciuto come “scacciapensieri”.
Naxos, Parco Archeologico, Museo ore 19.30 – Santuario ore 21.30

Un altro Prometeo

In scena fino al 3 settembre “Un altro Prometeo” scritto e diretto da Salvatore Cannova. Lo spettacolo unisce due nuclei narrativi, quello del mito del più ribelle dei titani e della vita scissa tra illusione e realtà del principe Sigismondo, il protagonista del capolavoro di Pedro Calderón de La Barca, “La vita è sogno”. Dal connubio che ne scaturisce Salvatore Cannova ha tratto una storia nuova, che interroga ancora gli spettatori su ciò che accade dopo la fine di una guerra, ma questa volta riflettendo sul ruolo dei vincitori. Per info e prenotazioni: 0942 985010 – [email protected] – www.golealcantara.it Ticket shop: BoxOffice – www.ctbox.it
Motta Camastra, Gole Alcantara, ore 21- 22.30

InCastro Festival

Il festival mira a sensibilizzare il territorio attraverso le arti performative, come in una semina lunga e paziente. L’intento è quello di far diventare la città d’arte di Castroreale un grande laboratorio performativo, una fucina di esperienze vive in cui danza, musica, paesaggio e architettura trovano la loro sinergia. L’arte può abitare qualsiasi luogo e proprio di luoghi ricchi di storie deve avere la possibilità di continuare a nutrirsi. Per informazioni e prenotazioni: +39 3498388723 | [email protected]
Castroreale, Piazza delle Aquile, ore 18.30

Cosa fare in provincia di Palermo domenica 31 luglio

Sesso e spasso

Il salotto del “Palermo Non Scema Festival” questa settimana ospiterà “Sesso e spasso”, fortunato spettacolo di e con Ernestomaria Ponte e con Clelia Cucco, che in questa edizione estiva vede anche la partecipazione di Tony Greco alla chitarra. www.agricantus.cloud – agricantus.organizzatori.18tickets.it/ prenotazioni al numero 091309636.
Palermo, via XX Settembre (tra via Giuseppe La Farina e piazza Goffredo Mameli), ore 21.30

La Francia sotto assedio

Nell’ambito della rassegna di spettacoli di Opera dei pupi a cura dell’Associazione culturale Francesco Cuticchio, spettacolo La Francia sotto assedio. Prenotazioni (online fino a 48 ore prima dello spettacolo sul sito dell’Opera dei pupi oppure al numero 351 5490399).
Palermo, Teatro dei Pupi Kemonia, ore 16.30

Yilian Cañizares

Nell’ambito della programmazione del Palermo Summer Fest Jazz, promosso da Nomos Jazz e da Tatum Art, appuntamento con le Glorius4, un gruppo vocale tutto al femminile che canta a cappella o accompagnate da pianoforte e percussioni. A seguire la musica caraibica di Yilian Cañizares, compositrice e violinista, appassionata della musica classica, del jazz e dell’hip hop.
Palermo, Stand Florio, ore 20.30

Pink Floyd’s Legend – Orchestra sinfonica siciliana

La stagione estiva 2022 della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana approda a Villa Piccolo di Capo d’Orlando (replica domenica a Palermo) con il concerto: Pink Floyd’s Legend, il concerto diretto da Roberto Molinelli che vede insieme The Brass Group e l’Orchestra Sinfonica Siciliana. Un viaggio attraverso i brani della mitica band con le musiche arrangiate dal mastro Molinelli.
Palermo, Teatro di Verdura, ore 21

Fratelli ma non troppo

I Sansoni presentano il loro show “Fratelli ma non troppo” a “Le Luminarie Arti in Festival 2nd edition”. L’evento realizzato da Jonathan Livingston ong in collaborazione con l’associazione Solarte promuove una rassegna di spettacoli brillanti che vedranno esibirsi sul palcoscenico artisti di fama nazionale. 
Terrasini, Villa a Mare, ore 21.30

Cosa fare in provincia di Enna domenica 31 luglio

Adriano Giannini – Premio nazionale città di Leonforte
Per la serata finale della XXXIX edizione del “Premio nazionale città di Leonforte”, è prevista l’assegnazione dei premi e il debutto in prima nazionale di “L’eterna primavera”, testo inedito di Irene Varveri Nicoletti, portato in scena da Adriano Giannini in versione reading.
Leonforte, Arena ex Stazione, ore 21

Dire, fare e scappare – Ale e Franz

Protagonisti dell’Adrano Summer Festival (prodotto da DalVivo Produzioni) Ale e Franz: lo storico duo comico di Zelig porterà in scena “Dire, Fare e Scappare”, una vera commedia degli equivoci, tanto surreale quanto vera, scritta da Francesco Villa, Alessandro Besentini e Alberto Ferrari con la regia Alberto Ferrari.
Piazza Armerina, Gran Teatro in Cattedrale, ore 21

Cosa fare in provincia di Agrigento domenica 31 luglio

La notte dell’arte

Torna ad Aragona “La notte dell’arte” , manifestazione promossa dall’unità pastorale “Santa Maria dei Tre Re”, col sostegno dell’associazione “Settimana Santa Aragonese”, del comitato della festa della Mercede, del comitato della Madonna del Rosario e della confraternita del SS. Crocifisso. Aperti al pubblico la chiesa del Rosario, la chiesa del Carmine, la chiesa della Provvidenza, la Chiesa Madre, i due musei della cripta del Rosario e della Chiesa Madre, il Palazzo Principe e il Calvario.
Aragona, luoghi vari dalle 21 alle 24

Cosa fare in provincia di Ragusa domenica 31 luglio

Ragusa Foto Festival – Edizione X – “Armonia”

Fino al 28 agosto, la manifestazione internazionale dedicata ai linguaggi della fotografia contemporanea e alla valorizzazione di giovani talenti provenienti da tutto il mondo.
Sono 29 i progetti esposti negli antichi Palazzi La Rocca e Palazzo Cosentini, l’Auditorium (chiesa sconsacrata) San Vincenzo Ferreri e il Giardino Ibleo.
Ragusa, Luoghi vari, info ragusafotofestival.com

Da non perdere