Ultimi messaggi

Commercio al dettaglio scende in Eurozona, -0,3% a settembre – Europa

Commercio al dettaglio scende in Eurozona, -0,3% a settembre © ANSA

BRUXELLES – A settembre, rispetto ad agosto il volume delle vendite al dettaglio è sceso dello 0,3% nell’area euro e dello 0,2% nell’Ue-27. Lo rende noto Eurostat. Ad agosto, su base mensile, il volume del commercio al dettaglio era aumentato dell’1% nell’eurozona e dello 0,8% nell’Ue-27. Rispetto a settembre 2020, l’indice corretto per gli effetti di calendario delle vendite al dettaglio è aumentato del 2,5% nell’area euro e del 3,2% nell’Ue-27. A settembre il volume delle vendite al dettaglio nell’area euro è diminuito dell’1,5% per i “prodotti non alimentari”, mentre è aumentato dello 0,7% per il settore “alimentari, bevande e tabacco” e dell’1,1% per i “combustibili”. Nell’Ue in generale, il volume delle vendite al dettaglio è diminuito dell’1,3% per i “prodotti non alimentari”, mentre è aumentato dello 0,8% per il settore “alimenti, bevande e tabacco” e dell’1,0% per i “carburanti”. Tra gli Stati membri per i quali sono disponibili dati, i maggiori cali mensili del volume totale delle vendite al dettaglio sono stati osservati in Germania (-2,5%), Finlandia (-1,9%) e Paesi Bassi (-1,2%). Gli aumenti più forti sono stati registrati in Estonia (+ 7,1%), Slovacchia (+2,9%) e Lussemburgo (+ 2,3%). In Italia c’è stato un aumento dello 0,3%.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Ultimo aggiornamento:

05 novembre 2021 15:21

]]>

Da non perdere