Ultimi messaggi

Banca Mediolanum, Doris: ‘Non permetterò mai che perda la sua identità’

“La cultura è l’asset più importante che ha Banca Mediolanum. Una cultura che arriva dal suo fondatore Ennio Doris, lui non c’è più ma la sua cultura continua a vivere perché il suo modo di vedere e di fare ha permeato gran parte delle persone di questa azienda. Questo farà sì che ogni innovazione terrà sempre a mente i valori fondamentali che abbiamo senza farci perdere la nostra identità. Io non permetterò mai che Banca Mediolanum perda la sua identità e i miei collaboratori faranno altrettanto”.

Con queste parole Massimo Doris, amministratore delegato di Banca Mediolanum, ha dato il benvenuto alle aziende che prenderanno parte alla terza Elite Mediolanum Lounge, il percorso formativo, realizzato in partnership con Elite, che offrirà l’occasione di acquisire le competenze indispensabili per strutturarsi e continuare a crescere in un mercato in costante evoluzione, sempre più orientato al mercato dei capitali.

Sono 15 le aziende che parteciperanno a questa nuova classe in rappresentanza dell’ottima espressione dell’economia italiana in campi che vanno dal food al fashion, dal beauty care alla logistica, dall’agricoltura ai trasporti. Proprio a loro Massimo Doris rivolge il suo augurio: “Il mio augurio è che possiate imparare tanto da questo percorso di formazione e integrarlo nella vostra realtà mantenendo intatta la cultura che vi ha portato al successo. Utilizzate tutte queste nuove informazioni per portare sempre più in alto le vostre aziende senza perdere l’identità originaria”.

Da non perdere